IMPATTO GLOBALE DELLE OPERE DI HARUN YAHYA

AARTICOLI SCRITTI DA HARUN YAHYA
TRATTI DA GIORNALI E RIVISTE INTERNAZIONALI

Italia - Marco Polo

Marco Polo è una rivista politica internazionale pubblicata a Venezia, Italia. È pubblicata da una fondazione chiamata TRACECA (Transport Corridor Europe Caucasus Asia– A Programme of the European Commission External Relations Directorate-General) questa fondazione è una piattaforma dell’Unione europea per l’organizzazione di relazioni commerciali e culturali tra i paesi europei e l’Asia Centrale. L’edizione del dicembre 2001 ha pubblicato l’articolo di Harun Yahya sul terrore.


 

Regno Unito - The Middle Path

Middle Path è una rivista mensile che pubblica articoli di scienze, fede e politica. Pubblicata nel Regno Unito, pubblica vari articoli di Harun Yahya. Ha fatto riferimento a Harun Yahya sulla copertina dell’edizione del dicembre 2000 sotto il titolo "Harun Yahya on Islam and Science". La stessa edizione riportava l’articolo di Harun Yahya' "In Every Age There Existed An Ignorant Society." Alla luce dei versetti del Corano, questo articolo analizza quelle società ignoranti che non hanno alcuna conoscenza della moralità islamica.




"Harun Yahya è uno scrittore di Istanbul ben noto che ha scritto numerosi libri e articoli sull’Islam che interessano le meraviglie della creazione di Allah, la teoria dell’evoluzione e la politica. I suoi articoli sono stati pubblicati non solo in Turchia ma anche in altri paesi. Il suo studio tende a convogliare il messaggio del Corano e a incoraggiare le persone a pensare a temi come l’esistenza e l’unità di Dio e l’aldilà". (The Middle Path, ottobre 2000)

 

Un altro articolo, apparso nell’edizione di ottobre 2000 del The Middle Path era tratto da "From Caterpillar to Butterfly," che descrive le meravigliose fasi della metamorfosi dal bruco alla forma perfetta della farfalla. L’articolo discute anche le mirabili prove della creazione nelle ali simili a un merletto della farfalla e all’arte di colori, forma e simmetria delle stesse.

In "The Expansion of the Universe," pubblicato nello stesso numero, viene data la prova scientifica di un inizio dell’universo e della sua continua espansione. Le libro di Harun Yahya The Creation of the Universe, gli argomenti discussi in quell’articolo sono esaminati dettagliatamente dimostrano che la vita sulla terra è emersa come risultato della perfetta creazione di Dio e che essa è sotto il Suo controllo.

 

Regno Unito - Impact International


Maggio 2001

Adnan Oktar scrive sotto lo pseudonimo Harun Yahya. Egli ha pubblicato circa 100 titoli in Turchia. Alcuni sono stati tradotti in Inglese e in altre lingue. (Impact International, agosto 2000)

Impact International è una rivista indipendente pubblicata nel Regno Unito e distribuita ad oltre 100.000 lettori in 18 paesi tra cui America, Canada, Germania, Kuwait, Pakistan, India, Mauritius e Sri Lanka. Nel numero di maggio 2001, essa ha pubblicato un articolo di Harun Yahya intitolato The Kosova-Serbia-Macedonia Triangle" che analizza gli ultimi sviluppi nei Balcani.

In "Common Material, Design and Designer,"di Harun Yahya che apparve nel numero di agosto 2000, furono discussi gli ultimi sviluppi del progetto genoma. Quello che segue è un estratto dell’articolo.

 

 

 

 

"Il recente completamento della mappa del genoma umano nell’ambito del progetto genoma umano è un importante sviluppo scientifico. Alcuni risultati di questo progetto, però, sono stati distorti in alcune pubblicazioni evoluzioniste. Si afferma che i geni dello scimpanzé sono al 98% simili ai geni umani e questo viene presentato come prova dell’affermazione secondo cui le scimmie sono parenti degli uomini e, quindi, loro logici antenati come affermato nella teoria dell’evoluzione di Darwin. L’argomento è fuorviante. L’affermazione della somiglianza al 98% è ingannevole. . Dire che le mappe genetiche di uomo e scimpanzé ha il 98% di somiglianza significa che il genoma dello scimpanzé è stato anch’esso mappato proprio come quello dell’uomo e che i due devono essere messi a confronto. Non è però disponibile alcun confronto del genere perché, finora, è stato mappato solo il gene umano. Per lo scimpanzé non c’è ancora alcun risultato del genere. I darwinisti distorcono i risultati del progetto genoma umano. La vita non ebbe origine come risultato di coincidenze inconsapevoli come afferma l’evoluzione ma come risultato della creazione di Allah l’onnipotente, il possessore di infinita conoscenza e saggezza".

 

 

Pakistan - The Daily Jang

L’edizione londinese del giornale The Daily Jang, associato con uno dei gruppi editoriali più grandi del Pakistan ha pubblicato in serie, in urdu, Allah is Known Through Reason di Harun Yahya.


Edizione urdu di Allah is Known Through Reason

2 aprile 2001

28 marzo 2001

9 aprile 2001

11 aprile 2001

12. aprile 2001


Vari articoli di Harun Yahya sono stati pubblicati in vari momenti su The Daily Jang.

USA - Getting Back to Qur'an & The Sunnah

Una serie di articoli di Harun Yahya sono apparsi nel mensile americano Getting Back to Qu'ran and the Sunnah.

"The World and the Hereafter," pubblicato nella quarta edizione, dice che che Dio ha creato questo mondo come posto temporaneo in cui i credenti sono messi alla prova. L’articolo "Solution: Morals of the Qur'an", che apparve nell’ottava edizione della rivista, riferisce che nel Corano non c’è alcuna discriminazione tra gli esseri umani sulla base del sesso o della ricchezza materiale. Lo stato di una persona è stabilito dalla sua fede e vicinanza a Dio. In un’altra edizione della rivista, un articolo di Harun Yahya intitolato "The Moral Values of the Qur'an", si discute di come adorare Dio nel modo migliore e di qual è il comportamento corretto per un credente.

USA - Aftab

Aftab è la rivista dell’unione degli studenti dell’università di New York. Pubblica anche diversi articoli di Harun Yahya. Nel numero di dicembre-gennaio 2001 c’era un articolo di Harun Yahya intitolato The Signs in the Heaven and the Earth". Questo articolo dice che tutto, dal più piccolo pezzo di materia alle immense galassie che contengono milioni di stelle, opera secondo un ordine e che questo ordine è sotto il controllo di Dio. Nel numero di febbraio-marzo 2001, un articolo dal titolo "The Expansion of the Universe" presentava una discussione, basata su prove e osservazioni scientifiche, sul fatto che Dio ha creato l’universo dal nulla.




L’autore, Haroon Yahya, ha pubblicato numerosi libri e manualetti che dimostrano chiaramente l’esistenza di Allah sottolineando la meravigliosa creazione di Allah contro le ideologie materialiste a atee e, naturalmente, la loro più efficiente e significativa visione: la teoria dell’evoluzione. Harun Yahya è famoso in tutto il mondo e la sua organizzazione ebbe la cortesia di contribuire con articoli e libri al Centro islamico. (Aftab, gennaio 2001)

Germania - Kaaba

Kaaba è una rivista letta dagli studenti universitari in Germania e che circola in tutto il paese, in particolare nelle università. Oltre a pubblicare articoli di Harun Yahya, pubblica anche articoli che usano le sue opere.


Kaaba ha dedicato il numero di ottobre 2001 alla teoria dell’evoluzione è ha distribuito edizioni in turco e in inglese dell’Inganno dell’evoluzione ai suoi lettori, come supplemento.


La scatola magica di Darwin


CHI È HARUN YAHYA? Adnan Oktar che scrive sotto lo pseudonimo di Harun Yahya è un autore idealista che ha dedicato tutta la sua vita alla comunicazione dell’esistenza e dell’unicità di Dio e della bellezza della morale del Corano (Kaaba, ottobre 2000).

Nel numero di aprile 2002 ha usato l’articolo "Islam is Peace" di Harun Yahya come storia di copertina. Questo articolo approfondisce i concetti di guerra e jihad nell’Islam e sostiene che tutte le forme di barbarie, inutili atti di violenza e aggressioni ingiustificate sono proibite dall’Islam. Un altro articolo nello stesso numero dal titolo "The Real Ideological Roots of Terrorism: Darwinism and Materialism", esamina i disastri del darwinismo ha fatto nel mondo e rivela il suo collegamento con il terrorismo, uno dei massimi problemi globali dei nostri tempi.

Australia - Salam

Salam è pubblicata ogni due mesi ed è la maggiore rivista australiana dedicata alla presentazione dell’Islam.

Quasi tutti i numeri di questa rivista a circolazione internazionale contengono articoli di Harun Yahya:

Il numero di novembre-dicembre 1999 contiene un articolo dal titolo "Philosophies that Made the Mistake of Denying Allah" che mette in discussione quegli scienziati che negano l’esistenza di Dio, anche se hanno chiaramente osservato prove evidenti di ciò.

Il numero di maggio-giugno 2000 conteneva un articolo dal titolo A New World" in cui sono trattati alcuni pregiudizi riguardo alla religione. Esso dice che la religione non interessa solo gli anziani ma tutta la società e che quando l’uomo arriva a conoscere Dio che lo ha creato si salva dalla falsa idea che la religione va evitata. Il numero di luglio-agosto 2000 ha pubblicato un articolo intitolato "Darwinists are distorting the results of the Human Genome Project: THE APE-MAN SIMILARITY IS A TALE!". Questo articolo dimostra gli esseri umani non si sono evoluti dalla scimmia ma sono stati creati da Dio. L’articolo di gennaio-febbraio 2001 " A Living Planet", dimostrava che Dio ha creato il mondo in equilibrio perfetto in modo che gli esseri umani potessero vivere nel migliore dei modi; il numero di marzo-aprile presentava un articolo dal titolo "Why Does Darwin's Theory of Evolution Contradict With Religion"? e quello di settembre-ottobre uno dal titolo "The Real Ideological Root of Terrorism: DARWINISM AND MATERIALISM". Esempi di articoli di Harun Yahya che sono comparsi in questa rivista sono riportati di seguito.




Portogallo - Al Furqan

Una fondazione chiamata Al Furqan che opera a Lisbona, la capitale del Portogallo, ha pubblicato in serie, in portoghese, Perished Nations di Harun Yahya nella sua rivista. La rivista segue con attenzione l’opera di questo autore e pubblica anche suoi articoli che trattano dell’evoluzione.



Perished Nations visto in precedenza in portoghese ha 6 edizioni in turco e 4 in inglese. Il libro è anche stato pubblicato in tedesco, spagnolo, russo e francese ed è diventato molto popolare nei paesi interessati.

India - Islamic Voice

Islamic Voice è una pubblicazione mensile in India. Nel numero di settembre 2000, un articolo di Harun Yahya, "The Obvious Signs in the Lake of Lut," apparve nella sezione "Qur'an and Science". Questo articolo esamina, alla luce delle prove archeologiche, come fu distrutto il popolo di Lut. Nel numero di luglio 2001 apparve "Miracles in the Eye" di Harun Yahya. Articoli di questo autore sono pubblicati regolarmente in questa rivista.





Pakistan - Renaissance

Pondering on the Qur'an" di Harun Yahya apparve nel numero di settembre 2000 di questa rivista in lingua inglese pubblicata in Pakistan. Quello che segue è un estratto dell’articolo.

"Quindi, quello che serve in primo luogo è correggere l’errata opinione circa il Corano e far capire alla gente che il Corano non è un libro rivolto solo al Profeta ma a tutte le persone che si considerano mussulmane. Ogni persona che capisce l’affermazione: "Io sono mussulmano, alhamdulillah" deve leggere il Corano e cercare di capire il significato dei versetti. Nel Corano è particolarmente sottolineata l’importanza di imparare i versetti e recitarli.

...Alcuni credono che il Corano si rivolge solo ai mussulmani del settimo secolo e altri pensano che solo una piccola parte dei versetti si rivolge ad altre persone oltre che ai mussulmani del settimo secolo. Una persona che ha un tale approccio è soddisfatto nel leggere il Corano e pensa di soddisfare i suoi doveri religiosi nel farlo. Non è solo questione di imparare cosa c’è nel Corano, però, ma anche di metterlo in pratica, adempiendo ai doveri ordinati nel Corano, adattando gli standard morali spiegati nel Corano, portando il Corano nella vita di ogni giorno.

Pakistan - Albalagh

Il numero di agosto 1999 della rivista mensile Albalagh, pubblicata in Pakistan riportava l’articolo di Harun Yahya "Hell". Ecco un paragrafo dell’articolo.

"Per quante bellezze e benedizioni ci sono in Paradiso tante bruttezza e tanti tormenti ci sono all’Inferno. Quelli che hanno negato Allah come loro creatore sono punti con un castigo senza fine all’Inferno. …Le caratteristiche comuni degli infedeli che meritano l’Inferno è il loro rifiuto quando sono stati inviatati verso la religione".

Il numero di marzo 2000 pubblicava l’articolo "The Expansion of the Universe" e quello di aprile 2000 "About the Rain" di Harun Yahya.

Questo articolo usa le scoperte scientifiche e i relativi versi del Corano per dimostrare che ogni anno lo stesso quantitativo di pioggia cade sulla terra e che le fasi della formazione della pioggia corrispondono al Corano. "Past Civilizations" pubblicato in serie nei numeri di maggio e giugno 2000, dà un resoconto di alcuni degli eventi distruttivi sofferti da coloro i quali negano Dio e ascrivono partner a Lui

Un articolo di Harun Yahin intitolato Righteous Deeds" comparve nel numero di agosto 2000. Con riferimento al Corano, l’articolo sostiene che i credenti devono compiere azioni giuste.


Adnan Oktar che scrive sotto lo pseudonimo di Harun Yahya è un famoso scrittore di Istanbul. Ha scritto una serie di libri che convogliano il massaggio del Corano alla luce delle conoscenze contemporanee. I suoi libri "Evolution Deceit," "Perished Nations" e "Allah Is Known Through Reason" sono documenti irrefutabili contro le teorie materliste. Il suo approccio è scientifico, semplice e diretto. (Albalagh, aprile 2000)

Nel numero di settembre 2000, l’articolo "Pondering" porta i lettori a ponderare le prove dell’esistenza di Dio nell’universo. Un articolo che descrive la creazione umana "The Mechanisms in our Body" comparve nel numero di febbraio 2001.

Malesia - Magazine Fitrah

Magazine Fitrah è una rivista mensile pubblicata in inglese da una fondazione chiamata Persatuan Darul Fitrah. Nel numero di dicembre 1999 apparve l’articolo "The Migration of Birds, A Sign from God"di Harun Yahya.

Presentazione di Bro. Harun Yahya rispettato e prolifico autore di Istanbul, Turchia. Ha scritto oltre 90 libri sui temi di fese, scienza, politica, crollo della teoria dell’evoluzione e libri anti-massonici. (Magazine Fitrah, dicembre 1999)

Sud Africa - Al Haadi


Extracted from The Evolution Deceit by Harun Yahya. March 2001





La rivista, pubblicata ogni quattro mesi, ha riportato "The Fallacy of Evolution" di Harun Yahya. Ecco il brano introduttivo all’articolo scritto dall’editore della rivista:

"Allah Ta'ala ha creato il primo essere umano Hazrath Adam (A.S.), dalla sabbia. Questo fu l’inizio della specie umana. Il Corano lo dichiara in diversi punti. Gli scienziati occidentali, però ancora si sforzano di cercare di dimostrare che il loro antenato era una scimmia. Nella loro ricerca per ingannare gli altri e far credere alla fallace teoria dell’evoluzione, ricorrono ai mezzi più ingannevoli".

Grecia - Hur Hakka Davet

Hur Hakka Davet è una rivista pubblicata in turco nella Tracia occidentale, regione della Grecia. Nel numero di febbraio 2001 riportava un articolo di Harun Yahya intitolato "The Atmosphere-The Protected Roof of the Earth". Il numero di luglio 2001 riportava l’articolo "Religion Encourages Science". L’articolo illustra in che modo le scoperte scientifiche rivelano le maraviglie della creazione di Dio.

The Atmosphere:The Protected Roof of the Earth

Religion Encourages Science


Olanda - Platform

Questa rivista in lingua turca, pubblicata in Olanda, dedica notevole spazio ogni mese ad articoli di Harun Yahya.


It is God Who Created the Perfect Heat Balance on the Earth / 15 maggio 2001

Blind Architects: Termites / 15 marzo 2001



Scientific Miracles of the Qur'an / 15 settembre 20

The Miracle of Seed /13 aprile 2001



 

I nostri materiali possono essere copiati, stampati e distribuiti facendo riferimento a questo sito: Harun Yahya International © 2007. Tutti i diritti riservati.